Sostenere la biodiversità: la spesa consapevole è il primo passo!

La spesa naturale locale alla riscossa: l’alternativa al cibo industriale ha tutto un altro sapore


Sostenere la biodiversità e mangiare bene è possibile anche attraverso piccoli gesti quotidiani.

Il più facile e concreto? La spesa!

I dati Istat parlano chiaro: nonostante la produzione biologica abbia subito un decisivo incremento, la percentuale di famiglie che si riforniscono al discount non sembra diminuire.

Fare la spesa al supermercato è sicuramente comodo ma serve usare il buon senso e imparare a selezionare: non vorrai sacrificare la qualità e genuinità degli alimenti a fronte di un risparmio minimo!
Esistono delle alternative che si nascondono dietro l’angolo ma che troppo spesso vengono – erroneamente – giudicate come proibitive.

Hai mai provato a fare la spesa settimanale alla fattoria fuori dal centro città?
Non solo troverai le materie prime naturali ma riscoprirai anche i gusti autentici della verdura, delle uova, della carne.

Inoltre imparerai ad apprezzare frutta e verdura di stagione
in tutto il loro sapore invece di ostinarti a voler mettere in tavola le zucchine a Dicembre!

A trarre vantaggio da un tipo di alimentazione più etica e consapevole non sarà solo la tua salute, ma anche quella dell’intero ecosistema: lo sfruttamento delle risorse naturali deve essere sempre rispettoso dell’ambiente e perché questo accada dobbiamo essere noi ad adeguarci al ritmo della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *