5 Giugno: Giornata Mondiale dell’Ambiente. 

La giornata Mondiale dell’Ambiente fu istituita il 5 Giugno del 1972 per ricordare la prima conferenza delle Nazioni Unite sull’Ambiente.
Oggi si celebra come invito all’azione, con l’intento di trasmettere un messaggio chiaro riguardo le condizioni disastrose del nostro pianeta che sta soffocando a causa dell’inquinamento.
Il tema a cui è legata la Giornata Mondiale dell’Ambiente 2019 è infatti l’inquinamento atmosferico, dovuto non solo allo smodato utilizzo di mezzi di trasporto e allo sviluppo eccessivo delle aree urbane, ma anche all’impiego di agenti inquinanti e sostanze tossiche in agricoltura.
L’aria è inquinata, le falde acquifere sono inquinate: respiriamo, mangiamo e beviamo ogni giorno agenti tossici che stanno pian piano incrementando il numero di malattie derivanti dall’inquinamento.

 

Cosa possiamo fare?

 

Diffondere la consapevolezza e farci promotori di una serie di buone pratiche che quotidianamente, nell’ambito domestico come in quello lavorativo, possono davvero fare la differenza per il nostro ecosistema.
Prima tra tutte la decisione di non utilizzare materiali plastici e ridurre l’impiego di mezzi di trasporto non elettrici.
Importante anche riflettere sulla spesa, sugli acquisti quotidiani: scegliamo materie prime biologiche e a km0, preferiamo i prodotti che arrivano da orti e fattorie delle aziende agricole fuori città e cerchiamo di diventare consumatori etici e consapevoli.

Da vent’anni, anche noi di ADI Apicoltura abbiamo deciso di stare dalla parte dell’ambiente e della biodiversità scegliendo la produzione biologica e salvaguardando il benessere delle api.

Un passo per volta, tutti insieme possiamo davvero fare la differenza.

Acquista i nostri mieli biologici e aiutaci a difendere la biodiversità e a salvaguardare l’ecosistema!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *