Cavolo cappuccio gratinato al miele di Castagno: scopri come prepararlo!

Il cavolo cappuccio, o cavolo verza, in tutte le sue varianti di colore e forma, è uno degli ortaggi più versatili e semplici da preparare.

Le sue proprietà antiossidanti poi, assieme all’elevato contenuto di potassio, ferro, calcio e vitamina C lo rendono un ideale alleato per una dieta sana ed equilibrata.

È ottimo se consumato crudo in insalate ricche ed originali ma squisito anche se bollito per realizzare zuppe e vellutate.

Noi abbiamo voluto realizzarne una gustosa  variante gratinata al miele: segui la ricetta e prepara questo piatto a casa tua.

 

INGREDIENTI

  • 1 cavolo cappuccio viola 
  • Pangrattato 
  • Capperi 
  • Timo e menta
  • Scorza di limone  
  • 1 cipolla rossa di Tropea 
  • Miele di Castagno biologico “Biodiversità”

 

PREPARAZIONE

Dividi il cavolo cappuccio in spicchi assicurandoti che siano più o meno tutti della stessa dimensione e condiscilo con abbondante olio d’oliva, sale e pepe.

Lascia che si insaporisca per qualche minuto e nel frattempo prepara la panatura croccante: unisci in un recipiente il pangrattato, un filo d’olio, i capperi, le erette aromatiche e la cipolla rossa precedentemente sminuzzati ed un cucchiaio di miele di Castagno.

Rivesti una teglia ampia con la carta forno e disponi gli spicchi di cavolo cappuccio ricoprendoli con un generoso strato della panure che hai preparato.

Completa con un filo d’olio e una spolverata di sale e fai cuocere per circa 25 minuti in forno statico preriscaldato a 180°.

 

Impiatta aggiungendo del miele di Castagno a filo e un po’ di scorza di limone.

 

Semplice vero?

Acquista il miele di Castagno biologico della linea Biodiversità e cimentati anche tu nella realizzazione di piatti gustosi e salutari a base di miele!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *