La scienza conferma: il miele è raccomandato contro la tosse!

La riscossa dei rimedi delle nonne.

La scienza conferma: il miele è raccomandato contro la tosse!

Oltremanica i rimedi delle nonne entrano a far parte delle linee mediche ufficiali.

Il National Institute of Health and Care Excellence dichiara: “Il miele è in cima ai prodotti raccomandati.
L’obiettivo dell’ente britannico non è sminuire la validità delle linee mediche fino ad ora adottate ma provare a smorzare lo smodato utilizzo di antibiotici che si registra da parte di adulti, bambini e anziani.
Il miele contro la tosse funziona davvero” dichiarano i ricercatori, soprattutto quando è dovuto ad affezioni virali che non sempre gli antibiotici non riescono a curare.

Che sia su di una fetta di pane, su un biscotto o diluito in acqua tiepida e limone, il miele di tutte le botaniche è da sempre il rimedio casalingo ai malanni invernali.

COME?

Il miele è il prodotto naturale del metabolismo delle api.

Depositato nei favi, il nettare zuccherino sviluppa proprietà nutrizionali e curative che nel tempo si sono rivelate sorprendenti.
Originato da botaniche differenti, il miele è ricco di antiossidanti e vitamine, inoltre la sua consistenza e la concentrazione zuccherina al suo interno stimolano la salivazione che aiuta a lubrificare il cavo orale.
Scoprire oggi che la sua efficacia è stata dimostrata anche a livello medico e non è più solo una proposta alternativa casalinga a tosse e malanni di stagione è sorprendente e non fa che rinforzare quello di cui siamo certi da sempre: l’alimentazione è fondamentale per il benessere e può essere una vera e propria medicina preventiva e curativa.

Non ci resta che dire: un cucchiaino di miele al giorno toglie la tosse di torno (almeno per un po’!). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *