Risotto e miele: la tradizione diventa gourmet.

Il miele, ormai lontano da un esclusivo impiego in pasticceria o come dolcificante, diventa protagonista di piatti tradizionali e ne arricchisce i sapori donando sfumature gustative molto particolari. 

Oggi per esempio vogliamo lasciarti la ricetta di un piatto che mai avresti immaginato di poter accompagnare a poche e delicatissime gocce di miele di Tarassaco.
Il risotto al porro mantecato con un po’ di pecorino Romano e servito con una spolverata di Bottarga di Tonno, germogli freschissimi di piselli o barbabietola e qualche goccia di miele di Tarassaco è buonissimo, delicato e, a differenza di quello che può sembrare, anche molto semplice da preparare.

INGREDIENTI

-Riso Carnaroli 
-Porro (recuperare solo il cuore) 
-Pecorino Romano grattugiato
-Brodo leggerissimo di verdura 
-Bottarga di tonno (anche in polvere va benissimo) 
-Germogli 
-Miele di Tarassaco 
-Pepe 
-Scorza di limone 

PREPARAZIONE

La prima parte della preparazione è tale e quale a quella di un qualsiasi altro risotto: fai appassire il porro in una padella con un filo d’olio e tienilo da parte.
Nella stessa padella, avendo cura di aggiungere ancora qualche goccia di olio, fai tostare il riso e aggiungi il porro precedentemente scottato.
Copri di brodo e lascia cuocere, controllando che l’acqua non si assorba mai del tutto.
Qualche minuto prima della fine della cottura aggiusta di sale il risotto e mantecalo con una generosa manciata di Pecorino.
A te la scelta della consistenza. Noi lo preferiamo all’onda.
Il gioco è fatto, tutta la restante parte della preparazione non riguarda altro che l’assemblaggio del piatto.
Servi il risotto su un bel piatto senza permettere che si freddi troppo, lascia cadere qualche goccia di miele di tarassaco, riponi in corrispondenza delle gocce qualche germoglio e ultima il piatto con una spolverata di bottarga e pochissima scorza di limone.
Gustoso vero?
Non ti resta che provare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *